Limiti di gioco e autoesclusione

Gioco Responsabile » Limiti di gioco e autoesclusione
Autoesclusione ed autolimitazione

Tutti i casinò online danno ai propri utenti la possibilità di impostare dei limiti di deposito su base giornaliera, settimanale o mensile (la scelta è lasciata all’utente, anche se le opzioni a disposizione possono variare in base al casinò online scelto), in modo da consentire loro di tutelare sé stessi e i propri cari dagli eccessi del gioco. Purtroppo, molti giocatori cadono vittime di patologie legate alla dipendenza dal gioco d’azzardo e questi strumenti servono proprio a contrastare tale fenomeno.

La scelta non è definitiva, perché si può sempre abbassare con effetto immediato il limite scelto, oppure si può rialzarlo con effetto a partire dai 7 giorni successivi alla richiesta. Questo limite viene impostato obbligatoriamente al momento dell’iscrizione e, pertanto, una volta raggiunta la quota massima di denaro versato, il giocatore non potrà procedere all’effettuazione di ulteriori versamenti finché non sarà scaduto il periodo di riferimento.

L’obiettivo di questo strumento è non solo quello di impedire al giocatore di spendere troppo ma anche quello di educare gli utenti a giocare in modo moderato e senza esagerare.

In aggiunta, i giocatori possono anche anche autoescludersi dal gioco, sia in modo temporaneo che permanente.

Nel caso in cui si scegliesse “Autoesclusione Temporanea”, sarà necessario indicare tra i valori proposti il periodo desiderato.

Durante il periodo di autoesclusione, non sarà possibile giocare o depositare ma sarà possibile prelevare tutte o parti delle somme relative alle vincite.

L’autoesclusione può essere eventualmente revocata, solo quando siano trascorse ALMENO 48 ORE dalla sua impostazione se temporanea, o ALMENO 6 MESI se a tempo indeterminato, inviando una dichiarazione con cui si specifica di voler revocare la sospensione. Per info più precise, si consiglia di leggere attentamente le indicazioni fornite nei casinò online da cui ci si vuole autoescludere o di contattare il Servizio Clienti per ricevere tutte le istruzioni dettagliate.

L’eventuale richiesta di revoca dall’autoesclusione a tempo indeterminato potrá essere inoltrata all’Assistenza Clienti non prima che siano trascorsi ALMENO 6 MESI.

La richiesta di revoca dovrá pervenire in forma scritta, essere firmata, e corredata da una copia di un proprio Documento di Identitá.

L’autoesclusione si divide a sua volta in verticale, cioè limitata a una sola sala da gioco, e trasversale, che invece viene estesa a tutti i casinò grazie all’inserimento del giocatore in uno speciale elenco, il Registro Unico delle Autoesclusioni.