Divieto ai minori di anni 18

Gioco Responsabile » Divieto ai minori di anni 18
Gioco vietato ai minori di anni 18

In Italia e in Europa, il gioco con vincite in denaro è vietato ai minori di anni 18.

Proprio per impedire che i minori accedano al gioco d’azzardo e per verificare la correttezza dei dati forniti al momento dell’iscrizione, viene controllata  dal concessionario e da AAMS la veridicità dei dati inseriti all’atto della registrazione e nella fase dell’apertura del conto di gioco.

Un ulteriore controllo viene eseguito sui documenti firmati e ricevuti dall’amministrazione del Concessionario nella fase di attivazione del conto di gioco.

Il gioco è divertimento, se non praticato con responsabilità può avere effetti negativi. Il gioco d’azzardo può generare dipendenza patologica e pertanto, per scongiurare tali rischi, è necessario fare in modo che a esso accedano solo soggetti pienamente responsabili.